FAQ

In questa sezione sono raccolte le domande e risposte più frequenti riguardanti il progetto Sport&Go


1. Come devono essere effettuate le sostituzioni nel calcio a 7? E nel calcio a 5?

Innanzitutto, le modalità di sostituzione riportate nel progetto possono non essere applicate per il circuito di attività territoriale.

La modalità delle sostituzioni pubblicate in “Sport&Go!” “costringe” i dirigenti accompagnatori a far disputare, a tutti i giocatori in distinta, almeno un tempo della gara.

Per fare ciò, il dirigente accompagnatore può optare tra diverse scelte:

  1. a)   Decide e comunica all’arbitro, prima dell’inizio della partita, chi prende parte attiva al gioco, specificando i giocatori che non possono essere sostituiti (“insostituibili”) nel primo, nel secondo e nel terzo tempo. Indica gli atleti semplicemente sulla distinta di gioco che consegna all’arbitro;

  2. b)   Decide, durante la gara, quali sono gli “insostituibili”, comunicando all’arbitro, prima dell’inizio di ciascun tempo di gioco, le proprie scelte relative all’individuazione dei giocatori “insostituibili”.

  3. c)    Non comunica all’arbitro alcunché, né specifica nulla sulla distinta di gioco.

Essendo nel calcio a 7 le sostituzioni a gioco fermo l’arbitro prenderà nota sul suo taccuino dei giocatori sostituiti nel primo, nel secondo e nel terzo tempo, verificando così che tutti gli atleti abbiano preso parte alla gara.

Per il calcio a cinque, se dovesse essere scelta la terza opzione, e – ricordiamolo –essendo le sostituzioni “volanti” durante il gioco, sarà cura della squadra assicurarsi che tutti abbiano preso parte ad almeno un tempo ininterrottamente pena la perdita della gara per la squadra inadempiente.

In caso contrario, ovvero su reclamo di parte, l’organizzazione accerterà e sanzionerà le eventuali infrazioni commesse.

Sia per il calcio a 7 che per il calcio a 5, si consiglia di optare per le prime due indicazioni date, in quanto vi sarebbe, a nostro avviso, un controllo e un ausilio maggiore alle squadre, finalizzato ad effettuare le sostituzioni in maniera corretta.

In nessun caso l’arbitro potrà essere ritenuto responsabile di eventuali sostituzioni errate da parte delle squadre.

2. Posso effettuare più cambi adoperando più volte lo stesso atleta?

Nel calcio a 7 non è consentito. La sostituzione di un atleta è sempre definitiva e riguarda un solo tempo di gioco. Un giocatore sostituito nel primo tempo potrà prendere parte al gioco nel secondo e/o nel terzo.

Nel calcio a 5 le sostituzioni sono volanti quindi i giocatori sono interscambiabili per tutta la durata dei tempi di gioco. Tuttavia solo gli atleti cosiddetti “insostituibili” dovranno disputare un intero tempo di gioco senza possibilità di sostituzione (con la sola eccezione del giocatore infortunato).

3. In caso di infortunio o malessere di un giocatore “insostituibile” cosa accade? Si gioca con un atleta in meno?

Nel calcio a 7 - L’arbitro, constatata l’impossibilità del giocatore a continuare, farà effettuare la sostituzione con un giocatore della panchina, non già entrato in campo precedentemente. Solo in questo caso è permessa la sostituzione del giocatore “insostituibile”.

Nel calcio a 5 - L’arbitro, constatata l’impossibilità del giocatore a continuare, farà effettuare la sostituzione con un giocatore qualsiasi della panchina. Solo in questo caso è permessa la sostituzione del giocatore “insostituibile”.

   
4. Il Comitato CSI non riesce a raggiungere il numero di squadre partecipanti previsto nel regolamento del progetto. E’ possibile aderire lo stesso al circuito “Sport&GO!”?

Per l’attività territoriale prevista dal Progetto, i Comitati CSI insieme alla Direzione Tecnica Nazionale si impegnano a trovare tutte le possibili soluzioni “alternative”, affinché nessun Comitato rimanga fuori da questo circuito.

Esempio di soluzione

Un Comitato territoriale può raggiungere il numero minimo di squadre partecipanti al progetto, mettendole in comune con uno o più Comitati CSI vicini (“Fase propedeutica” a quella territoriale prevista nel Progetto.

E’ possibile trovare espedienti tecnici (formule di svolgimento, …) secondo cui si può riconoscere, in qualche modo, anche il piazzamento ottenuto durante la “fase propedeutica”.

In ogni caso l’ammissione a partecipare alla fase regionale sarà regolamentata dalla struttura associativa regionale.

  
5. La nostra squadra di calcio a 7 è composta da 19 atleti e 3 accompagnatori. Il progetto prevede la partecipazione complessiva di 12 atleti e 2 accompagnatori.

Il numero stabilito dal progetto – nel calcio a 7, 12+2 – si riferisce solo al contributo pro-capite per ogni atleta e accompagnatore ufficiale che il CSI riconosce alle squadre partecipanti alla fase nazionale.

A livello territoriale e regionale saranno i Comitati CSI, eventualmente, a stabilire un minimo e/o un massimo di atleti “accreditabili” (la cosiddetta “rosa”) e il numero di atleti in distinta di gioco (cioè coloro che sono ammessi alla singola gara). ATTENZIONE: Un numero troppo alto di atleti in distinta potrebbe rendere difficoltosa la partecipazione di tutti i giocatori per un tempo di gioco.


Il progetto “Sport&Go! Crescere con lo sport” è un percorso formativo di attività sportiva

del Centro Sportivo Italiano pensato per le categorie giovanili Under 10 e Under 12

homepagehome.html
Proposte di attività Under 10
“KIDS”kids.html
Come aderire 
al progettoadesione.html
Le classifichefaq_files/classifiche2016.pdf
Proposte di attività Under 12
“GIOVANISSIMI”giovanissimi.html
Attività complementare
Triathlontriathlon.html
Percorso formativo
allenatori / genitoriformazione.html